Società ed enti collegati


Iscom E.R.
E.R. Incoming
Iscom Group
Fider
Eburt

Servizi



Buy E.R.
Jobter

GREEN PASS PER L’INGRESSO IN AZIENDA DAL 15 OTTOBRE

Al personale dipendente e collaboratori esterni.

Comunichiamo che a partire dal 15 ottobre e fino al 31 dicembre, data di cessazione dello stato di emergenza covid-19, l’ accesso in azienda è possibile solo per coloro che sono in possesso di green pass, certificazione verde.

La certificazione verde si ottiene con: il ciclo completo di vaccini contro il Covid-19, la prima iniezione di vaccino, un tampone negativo. La disposizione non si applica ai lavoratori dichiarati esenti dalla campagna vaccinale. Come noto la disposizione è stata decisa dal Governo al fine di sostenere la ripresa dell’ attività economica, prevenire ulteriori aumenti dei contagi, tornare ad una situazione economica e sociale di normalità. Il datore di lavoro tramite incaricati, effettua i controlli secondo procedure che saranno comunicate per tempo; la mancata attuazione dei controlli comporta l’ applicazione di sanzioni amministrative. Il lavoratore che non sia in possesso di certificato verde non sarà licenziato, ma sarà immediatamente sospeso dal lavoro e dalla retribuzione e sarà riammesso solo se in possesso di regolare certificazione verde.

Le modalità di controllo possono essere anche a campione; ne consegue che in questo caso, oltre all’ applicazione della sanzione amministrativa, il lavoratore è soggetto anche alle relative conseguenze disciplinari relative a tutto il periodo di mancato possesso della certificazione dal 15 ottobre o alla successiva data di scadenza della certificazione.

Scarica locandina