Società ed enti collegati


Iscom E.R.
E.R. Incoming
Iscom Group
Cofiter
Eburt

Servizi



Buy E.R.
Jobter

Incrementate le risorse a sostegno delle agenzie di viaggio dell’Emilia-Romagna.

COMUNICATO STAMPA FIAVET EMILIA-ROMAGNA E MARCHE – CONFCOMMERCIO: INCREMENTATE LE RISORSE A SOSTEGNO DELLE AGENZIE DI VIAGGIO DELL’EMILIA – ROMAGNA.

Con delibera di Giunta n. 1755 del 30 novembre 2020, su proposta dell’Assessore Corsini, la Regione Emilia Romagna ha aumentato lo stanziamento del bando approvato con deliberazione n. 855/2020 prevedendo che:

  • Lo stanziamento complessivo per il sostegno delle Agenzie di viaggio dell’Emilia- Romagna ammonti a euro 1.815.000,00.
  • La premialità per le agenzie iscritte all’Elenco “Agenzie sicure in Emilia-Romagna” viene incrementata di ulteriori € 500,00 In Emilia-Romagna, il Coronavirus sta seriamente mettendo a dura prova le aziende del travel rappresentate da Fiavet, Federazione degli agenti di viaggio e Tour Operator, associazione aderente a Confcommercio e maggiormente rappresentativa delle aziende operanti nella distribuzione e nel Turismo organizzato in Regione, che riunisce 600 agenzie di viaggio e tour operator, per un totale di 4150 addetti.

Interviene Massimo Caravita, Presidente della Fiavet Emilia-Romagna e Marche: “L’ulteriore incremento di risorse deriva dal fatto che le nostre aziende stanno soffrendo questa crisi storica più di ogni altro comparto. Le speranze di una ripartenza nella stagione invernale sono pari a zero e le nostre agenzie sono praticamente in lockdown dal 23 febbraio 2020. Per questo motivo siamo soddisfatti dell’operato della Regione Emilia-Romagna e dell’Assessore Corsini e l’invito della Fiavet è quello di continuare il dialogo costruttivo di questi mesi e proseguire su questa strada, salvaguardando le nostre aziende e i nostri dipendenti, che – non mi stancherò mai di dirlo – rappresentano una risorsa strategica per il turismo regionale e nazionale. Ora chiediamo la certezza dei tempi di erogazione del contributo in modo tale da ristorare le nostre aziende il prima possibile”.

Ufficio Stampa Fiavet

Bologna, 01 dicembre 2020

 

  • Comunicato stampa (PDF)