Società ed enti collegati


Iscom E.R.
E.R. Incoming
Iscom Group
Cofiter
Eburt

Servizi



Buy E.R.
Jobter

Sisma, associazioni aderenti al tavolo regionale dell’imprenditoria (TRI): “Bene la Regione a chiedere la proroga dello stato di emergenza”

COMUNICATO STAMPA
SISMA, ASSOCIAZIONI ADERENTI AL TAVOLO REGIONALE DELL’IMPRENDITORIA (TRI): “BENE LA REGIONE A CHIEDERE LA PROROGA DELLO STATO DI EMERGENZA”

BOLOGNA, 3 DICEMBRE 2019 – “Bene ha fatto la Regione a chiedere la proroga dello stato di emergenza per le aree colpite dal sisma sino al 31 dicembre 2021. Si tratta del lasso di tempo minimo per proseguire nella ricostruzione e sostenere le comunità colpite dal terremoto”. Le associazioni aderenti al Tavolo regionale dell’imprenditoria (Tri) accolgono di buon grado e sostengono la richiesta inoltrata dall’Emilia Romagna. “In particolare – proseguono le associazioni – è necessario che siano prolungati i termini dell’esenzione Imu per gli immobili inagibili e la sospensione dei mutui su questi stessi edifici. È inoltre necessario che sia autorizzato l’impiego di personale straordinario nelle amministrazioni locali dei comuni coinvolti, per velocizzare gli adempimenti burocratici. Ci auguriamo – conclude il comunicato del Tri – che il Governo inserisca la proroga dello stato di emergenza e di tutte le relative autorizzazioni e misure nelle leggi in approvazione entro la fine dell’anno, altrimenti c’è il rischio concreto che la ricostruzione, già a buon punto, rimanga incompiuta”.

info:3484416924

Scarica qui il comunicato stampa