Servizi


Iscom E-Learning
Buy E.R.
Jobter
Moda Trend
Zainetto del Buon Ricordo

Società ed enti collegati


Iscom E.R.
E.R. Incoming
Iscom Group
Cofiter
Eburt

Firmato il pre-accordo sull’autonomia per l’Emilia Romagna. Confcommercio Emilia Romagna: bene la strada intrapresa, ma per lo sviluppo serve anche politica di coesione

Per il Presidente di Confcommercio Emilia Romagna Enrico Postacchini la sottoscrizione del pre-accordo sull’autonomia “Rappresenta un altro importante passo sulla strada della crescita e dello sviluppo inclusivo intrapreso dalla Regione Emilia Romagna in questi anni, attraverso gli indirizzi del Patto per il Lavoro. Come Forza sociale abbiamo condiviso con la Regione questo percorso, che permetterà di finalizzare ancora di più in futuro le politiche regionali per alcuni ambiti specifici, a partire dalle priorità dell’occupazione e del lavoro”.
“Accanto all’importante leva dell’autonomia – prosegue il Presidente Postacchini – per raggiungere gli obiettivi della piena e buona occupazione, della crescita economica e sociale e dell’innovazione, l’Emilia Romagna deve poter contare sulla continuità della Politica di coesione, uno strumento che si conferma ancora oggi necessario per tutte le Regione europee”.
“L’Emilia Romagna ha dimostrato nelle ultime programmazioni i buoni risultati che si possono ottenere, per l’economia regionale e soprattutto per l’occupazione, da una Politica di coesione che valorizzi un approccio di sviluppo integrato del territorio, attraverso la condivisione degli obiettivi con le Forze sociali”.
“Per questo crediamo sia importante puntare, anche nel Bilancio Europeo post 2020, ad una Politica di coesione di ampio respiro – conclude Postacchini – che continui a finanziare gli interventi regionali per lo sviluppo e l’innovazione, a partire dalla crescita del capitale umano e dalla valorizzazione dei settori economici, indispensabili per la competitività sul mercato europeo”.

Bologna, 28 febbraio 2018

L’Ufficio Stampa