Servizi


Iscom E-Learning
Buy E.R.
Jobter
Moda Trend
Zainetto del Buon Ricordo

Società ed enti collegati


Iscom E.R.
E.R. Incoming
Iscom Group
Cofiter
Eburt

Proroga normativa Bolkestein, gli ambulanti in agitazione: la posizione di FIVA Emilia Romagna

C’era anche una folta rappresentanza del Consiglio Direttivo di FIVA Emilia Romagna domenica 25 febbraio, tra i 2.500 quadri e dirigenti di Fiva Confcommercio presenti a Milano all’Assemblea Nazionale della FIVA, per chiedere con forza di cancellare le disposizioni introdotte con la proroga dell’applicazione della direttiva Bolkestein al 31 dicembre 2020.
In questa occasione il Presidente di FIVA Regionale Alverio Andreoli ha ribadito, rispetto alle ulteriori regole introdotte con la finanziaria nazionale, le posizioni del Consiglio FIVA dell’Emilia Romagna, sottolineando in particolare di “non ritenere in alcun modo accettabile un percorso che annulli il lavoro già fatto, con consistenti onero a carico  degli operatori e delle imprese”.
“Gli operatori che hanno presentato le domande ai sensi di una normativa vigente legittima – ha precisato il Presidente Andreoli hanno diritto, per il principio del legittimo affidamento, al rilascio delle concessioni per le quali hanno partecipato alla gara”.
Secondo FIVA Emilia Romagna le nuove regole introdotte dalla finanziaria potranno essere applicate sono ai procedimenti non avviati dalle Amministrazioni competenti in vigenza della precedente normativa.