Servizi


Iscom E-Learning
Buy E.R.
Jobter
Moda Trend
Zainetto del Buon Ricordo

Società ed enti collegati


CAT E.R.
Cofiter
Eburt
E.R. Incoming
Iscom E.R.
Iscom Group

Vendite stabili e operatori ottimisti: per Federmoda Regionale il bilancio finale dei saldi estivi è ok

Bilancio nel complesso positivo, con vendite in pareggio o in lieve aumento rispetto all’anno scorso, in media, nei due mesi di saldi estivi. In Città agosto penalizzato dal grande caldo.
“Dopo una partenza molto positiva rispetto agli scorsi anni – dichiara Marco Cremonini, Presidente di Federmoda Emilia Romagna – da metà luglio in poi le vendite in saldo si sono via via assestate, soprattutto nelle Città, complice il caldo record di questa estate che non ha stimolato gli acquisti di abbigliamento. Risultati relativamente migliori si sono registrati in Riviera e nei luoghi di villeggiatura, complice la presenza dei numerosi turisti, consentendo un andamento discreto dei saldi anche nel mese di agosto”.
“Anche il divieto delle vendite promozionali nei 30 giorni precedenti i saldi, giunto ormai al secondo periodo di applicazione – aggiunge il Presidente Cremonini – ha inciso positivamente sulla partenza iniziale, contribuendo a ridare alle vendite di fine stagione quello slancio tipico di alcuni anni fa”.
“Nonostante il percorso della ripresa sia ancora in salita – conclude Marco Cremonini – siamo sulla strada giusta, e possiamo essere ottimisti. Non a caso i dati Istat di agosto vedono un netto miglioramento del clima di fiducia dei consumatori e delle imprese, che addirittura supera i livelli pre-crisi del 2007. Segnali senza dubbio positivi, che sono di buon auspicio anche per l’avvio della stagione autunnale ormai alle porte”.

Bologna, 1 settembre 2017
L’Ufficio stampa