Servizi


Iscom E-Learning
Buy E.R.
Jobter
Moda Trend
Zainetto del Buon Ricordo

Società ed enti collegati


CAT E.R.
Cofiter
Eburt
E.R. Incoming
Iscom E.R.
Iscom Group

Iscom E.R.: formazione di qualità per vincere la sfida del lavoro

In un’intervista a il Resto del Carlino le priorità del nuovo Presidente di Iscom Emilia Romagna, Paolo Caroli. Secondo i dati di Prometeia l’occupazione in Emilia Romagna cresce: nella prima parte del 2017 ha fatto registrare un +2,4% rispetto al primo trimestre 2016, mentre cala il tasso di disoccupazione (-1,3% rispetto al 2016). Dati incoraggianti che vanno sostenuti da tutto il sistema socio-economico regionale, come sa bene Iscom Emilia Romagna, l’ente di formazione di Confcommercio regionale, che ha rinnovato il Cda con la nomina di un nuovo presidente, il ravennate Paolo Caroli (nella foto). «Iscom Emilia Romagna è una realtà consolidata – spiega il neopresidente –, un sistema integrato a livello regionale con 11 sedi operative da Piacenza a Rimini, per essere sempre più vicino alle richieste del territorio, e che lo scorso anno ha realizzato, nel complesso, più di 2.000 attività formative, per più di 25.000 persone formate e 30.000 ore di formazione erogate. Tutto questo continuando a investire nella conoscenza e nella formazione innovativa per il terziario, e portando avanti, attraverso Confcommercio Emilia Romagna, un confronto propositivo con la Regione per sviluppare un’economia dei servizi che metta al centro la persona e le sue capacità». CAROLI mette il lavoro al centro del suo programma: «Trovare lavoro per i giovani e i per disoccupati: questa è la nostra sfida per il futuro. Dal commesso all’esperto di strategie digitali, dal receptionist allo sviluppatore dell’e-commerce, Iscom risponde alle esigenze di un mondo del lavoro in evoluzione e sempre più ‘smart’. Nel tempo abbiamo messo a punto un catalogo completo e diversificato, che comprende circa 150 tipologie di corsi d’aula e oltre 400 proposte formative della piattaforma Iscom e-Learning, che eroga servizi di formazione a distanza, garantendo qualità e completezza dei percorsi formativi insieme alla facilità di accesso».