Servizi


Iscom E-Learning
Buy E.R.
Jobter
Moda Trend
Zainetto del Buon Ricordo

Società ed enti collegati


Iscom E.R.
E.R. Incoming
Iscom Group
Cofiter
Eburt

Più Autonomia per l’Emilia Romagna. Per il Presidente Confcommercio Regionale Postacchini “l’esito di un percorso condiviso”.

Approvato dall’Assemblea Legislativa il progetto di legge per l’acquisizione di ulteriori forme e condizioni di autonomia ai sensi dell’art. 116, terzo comma, della Costituzione, proseguendo così nel progetto di autonomia dell’Emilia Romagna condiviso con le parti sociali all’interno del Patto per il Lavoro. Con la risoluzione approvata lo scorso 18 settembre la Regione Emilia Romagna prosegue nel percorso di riconoscimento, da parte del Governo, di un regionalismo differenziato, chiedendo nei … [Continua]

Il progetto #tuttosocial fa tappa in Emilia Romagna: appuntamento a Ferrara il 1° ottobre

Si terrà il 1° ottobre a Ferrara la prossima tappa del progetto #tuttosocial, l’iniziativa di Confcommercio per insegnare alle imprese socie e a tutto il sistema ad utilizzare al meglio i social media per fare lobby, comunicazione e marketing. Quella in programma in Emilia Romagna è la decima tappa formativa del percorso che si articola, nel corso del 2018, su tutto il territorio nazionale. L’incontro, aperto a tutto il sistema … [Continua]

Confcommercio aderisce a UEAPME. Enrico Postacchini rappresentante nel Consiglio di Amministrazione e nell’Assemblea dell’Organizzazione

Confcommercio-Imprese per l’Italia ha aderito a UEAPME, l’Organizzazione dei datori di lavoro che rappresenta gli interessi dell’artigianato, del commercio e delle PMI a livello dell’Unione Europea. UEAPME è un partner sociale europeo riconosciuto e opera nell’ambito del Dialogo Sociale Europeo e delle Istituzioni Europee. L’Organizzazione rappresenta circa 12 milioni di imprese, che danno lavoro a circa 55 milioni di persone in tutta Europa. Enrico Postacchini, Presidente di Confcommercio-Imprese per l’Italia … [Continua]

Intervista al Presidente Postacchini su Libero. “La deregulation di Monti ha funzionato molto male”.

“La deregulation di Monti non ha prodotti i risultati sperati, né per quanto riguarda i consumi, né per l’occupazione” sostiene Enrico Postacchini, membro di giunta Confcommercio con delega alle politiche commerciali e Presidente di Confcommercio Emilia Romagna, nell’intervista rilasciata oggi, 14 settembre, a Libero. Nell’intervista il Presidente Postacchini ribadisce la posizione di Confcommercio rispetto alla proposta del governo sulle chiusure domenicali degli esercizi commerciali: “Siamo favorevoli a una regolamentazione minima … [Continua]

Confcommercio: “su aperture festive e domenicali niente ideologia. Serve un compromesso”.

Aperture al dialogo sulle regolamentazione delle aperture festive e domenicali, contro scelte ideologiche ma con l’intento di conciliare le esigenze di imprese, consumatori e lavoratori del commercio. E’ questa in sintesi la posizione di Confcommercio, nelle parole del Presidente Confcommercio Emilia Romagna Enrico Postacchini, Delegato alle politiche commerciali per la Confederazione, ribadita nell’intervista al Presidente Nazionale Sangalli pubblicata sulle pagine di QN di oggi, martedì 11 settembre, che si riporta … [Continua]

Stop alle liberalizzazioni nel commercio. Confcommercio Regionale: “Bene dialogo e regolamentazione minima”

Il Governo si prepara a rivedere le regole sulle aperture festive dei negozi, liberalizzate totalmente dal decreto Salva Italia a partire dal 2012. In Commissione Attività Produttive è infatti stato definito l’iter per rivedere le liberalizzazioni di Monti sugli orari di apertura degli esercizi commerciali. “Ridiscutere con atteggiamento non ideologico il ruolo della distribuzione è un primo passo importante e condivisibile. L’obiettivo deve essere quello di evitare gli errori del … [Continua]

Vendite al dettaglio ancora giù: il commento del Presidente Confcommercio Emilia Romagna Enrico Postacchini

I dati diffusi da Unioncamere Emilia Romagna confermano nel secondo trimestre 2018 l’andamento negativo delle vendite riapparso nei tre mesi precedenti (-1,5 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente). Prosegue anche la riduzione delle imprese (-1,6 per cento). “I perduranti dati negativi sulle vendite al dettaglio e sulla riduzione delle imprese – commenta Enrico Postacchini, Presidente di Confcommercio Emilia Romagna –confermano la necessità di intervenire all’interno del Patto per … [Continua]

Problema sicurezza: le dichiarazioni di Gianni Indino, Presidente SILB Emilia Romagna

Il Presidente del SILB Emilia Romagna Gianni Indino interviene in una nota sul tema della sicurezza nei locali da ballo. “Tengo a sottolineare che il SILB – Confcommercio sta dalla parte delle forze dell’ordine e collabora con esse per favorire controlli e sicurezza – spiega il presidente del SILB dell’Emilia Romagna, Gianni Indino -. A carabinieri, guardia di finanza, polizia di stato e polizia municipale vanno i nostri complimenti per … [Continua]

Bene la “Giornata Nazionale dei Balneari Italiani”: grande partecipazione dal territorio

Secondo il Comunicato stampa di SIB Confcommercio Emilia Romagna, sono oltre 500 gli Stabilimenti Balneari della Costa emiliano-romagnola che hanno aderito alla manifestazione del SIB, indetta per la giornata di ieri, 26 agosto. Una “Giornata” finalizzata a sensibilizzare i turisti, l’opinione pubblica e la politica sull’importanza della balneazione attrezzata per l’offerta turistica, minacciata dalla Bolkestein, con l’affissione di locandine e la distribuzione di volantini. L’Onorevole Alberto Pagani del PD, il … [Continua]

Giornata nazionale dei balneari italiani. Battistoni (SIB): salvaguardiamo le imprese e il turismo Made in Italy

Domenica 26 agosto 2018 si è svolta la giornata di mobilitazione nazionale degli stabilimenti balneari per sensibilizzare i clienti e l’opinione pubblica sulla drammatica incertezza in cui versa la balneazione attrezzata italiana. Questa iniziativa è stata promossa dal S.I.B. Sindacato Italiano Balneari aderente alla FIPE/Confcommercio, che associa 10.000 imprese balneari del nostro Paese. “Le nostre imprese vivono da troppo tempo una situazione di grande incertezza e precarietà a seguito del … [Continua]